3 pensieri riguardo “Come fai ad ascoltarmi…”

  1. Forse perché quando una persona non è veramente interessata invece di ascoltare, sente e basta, senza andare a ricercare il vero significato, la vera essenza delle parole. Non saprei. Ma è una cosa che a volte mi domando anch’io. Comunque scrivi dei bei pensieri.

  2. ljqueenbee…
    scrivere è una forma di sollievo…
    ci sono parole incatenate dentro fiumi di pensieri inespressi che albergano dentro di noi..
    ci sono emozioni e sentimenti, ragioni e verità che andrebbero sprigionati e condivisi..
    e quando dici..l’importanza di essere franca…capisco che siamo sotto la stessa stella…

  3. Hai perfettamente ragione. E non avresti potuto descrivere meglio ciò che io intendevo con “L’importanza di essere Franca”. Scrivere è una forma di sollievo, è vero, e penso che valga per chiunque decida di servirsene, anche se non è nato scrittore, come la sottoscritta. Le parole incatenate bisogna riuscire a carpirle perché capita anche di soffermarsi su un qualcosa di irrilevante quando la risposta è sotto gli occhi. Le opinioni e le idee sono fonte di scambio e riuscire a mantenere una discussione in toni civili è sempre un gran risultato. Che questo avvenga nero su bianco o a voce. Emozioni e sentimenti… forse sono la ragione principale per cui si comincia a prendere carta e penna. Scrivere poi è anche esser sicuri di non poter dimenticare un momento in particolare perché ormai l’inchiostro lo ha impresso nella carta…quello che io definisco il piacere di rileggersi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...