Esordio

Il personaggio di Corto Maltese è stato ideato dalla creatività di Hugo Pratt, maestro indiscusso non solo del fumetto italiano, ma anche di quello internazionale, all’apice della propria maturità artistica. L’esordio di questo bel personaggio dallo spirito nomade e avventuriero, in divisa di capitano, orecchino d’oro all’orecchio sinistro e berretto, avviene nelle pagine di “Una ballata del mare salato”, una storia che decretò il passaggio a un fumetto di nuova concezione rivestito di vignette, temi e personaggi ben più complessi e profondi. Nelle tavole iniziali della ballata viene stravolto anche il concetto di eroismo. Non più una semplice voglia di vincere, aver ragione e farcela sempre da solo contro tutti, ma una determinazione intrinseca a minimizzare il senso di ogni vittoria e di ogni sconfitta per imporre piuttosto la propria personalità e il proprio fascino. Lo stile che ci fa subito innamorare di Corto è il risultato del suo nomadismo che lo porta in ogni angolo del mondo. In qualunque porto attracchi (Rodi, Buenos Aires, Hong Kong e via dicendo) trova sempre un amico, qualcuno che lo conosce o che ha sentito parlare bene di lui, suscitando rispetto e ammirazione anche in chi gli è nemico.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...