Come un pipistrello ©

Leave a comment Standard

morcego-para-pendurar-halloween

Un pipistrello a testa in giù all’altezza del cuore. Strappa le carni con gli artigli e inquina i pensieri con i sibili. Non serve guardarlo negli occhi, sono inespressivi da sempre. Mi ricorda di non dover sorridere, nemmeno quando il cuore ritma il bello. Mi ricorda il dolore mai sopito, l’angoscia mai passata. Sono incapace. Incapace di amare. Io sono il suo gemello.

@ilcortomaltese