L’acqua della vita ©

Leave a comment Standard

Annaspare.
Con l’acqua alla gola.
Per non annegare,
inghiottito dal peso
del tempo.
Il tempo come il dolore
si contorce,
assume il mio volto,
come un amico in me,
come può essere amica
la morte della vita.
Premonimenti,
avvisi caduti giù
dal rumore del silenzio
che s’infrange impotente,
su tutti i visi uguali.
Poderoso il cuore tuo
che lenisce e non tradisce,
trasparente e leggero,
come l’acqua della vita,
che alla gola
non uccide, ma placa.

@ilcortomaltese