Limpida d’argento ©

Limpida d’argento,
come fonte sorgiva
scorri d’immenso
fin sull’ultima riva.
Azzurro il bagliore
dei sogni il candore,
di tua pelle la seta
che l’anima inquieta.
Osservo il tuo cuore
di spazio distante,
non fa più nulla il rumore
di parole mai dette.
Il cuore si eleva e riflette
quel che la luna promise,
ma la ragione non smette
e di pensare non smise.

corto trasparente c@ilcortomaltese
riproduzione riservata®

1 commento su “Limpida d’argento ©”

  1. “Quel che la luna promise.”
    Tu sai quel che io non dimenticheró mai!
    Il tempo ci ha persi. Sono sul cammino anche io.
    Compostela è la mia meta. Sola e da sola come te allora. Non più con te, ma mai lontano da te.
    E da questo uscirá il cd.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...