Naufraga ©

Leave a comment Standard

Mi hai insegnato
a non poter fare niente.
Io che non sono mai riuscito
a fare niente di buono per te.
Naufraga nel mio stesso mare
annaspi delicata senza rumore,
e io non so come trascinarti a riva
perché non so da che parte andare.
A volte, troppo spesso, non respiri
e sai che non passerà mai.
Dirti che anche io sono come te
non servirà a lenirti il dolore.